Cerca
  • massimo tomassoni

Giocare imparando e Imparare Giocando con The Impossible School

Aggiornamento: mar 25

Il gioco a scuola e la strategia GBL

(dalle riflessioni di Vittoria Volterrani - Servizio Marconi TSI – USR Emilia-Romagna)


Attraverso il gioco si stimolano varie componenti fondamentali dell’apprendimento, motivo per cui il gioco è da sempre parte di molte attività didattiche, soprattutto a partire dalla prima infanzia.

Il gioco infatti, attraverso stimolazione fisica e mentale, attiva processi di comprensione, aiutando ad acquisire conoscenze disciplinari e socio-emotive. Provoca negli alunni una diversa percezione della scuola, dell’insegnante e dei compagni e, migliorando il clima dell’ambiente di apprendimento, accresce il piacere di imparare.


GBL – Game Based Learning Le specialiste d’Inglese della primaria, formate negli anni ‘90 e ormai purtroppo “in via d’estinzione”, conoscono molto bene questa strategia di apprendimento, che era alla base di molte delle attività dinamiche in T.P.R. promosse per l’acquisizione della lingua inglese “for young learners”.

Allora il GBL era totalmente analogico, utilizzava spesso flashcards e props, ma aveva già, e vivissime, tutte le caratteristiche che lo rendono una strategia efficace ed estremamente coinvolgente.


Caratteristiche del GBL Il GBL (se integrato al digitale DIGITAL GAME BASED LEARNING) è una strategia didattica che utilizza il gioco per insegnare uno specifico contenuto o per raggiungere un determinato risultato di apprendimento. Attraverso il gioco l’alunno acquisisce, rinforza o arricchisce il proprio sapere. È il gioco stesso che allena l’acquisizione di conoscenze. L’alunno, mentre gioca, apprende le conoscenze oggetto del gioco. La didattica basata sul gioco, utilizza i contenuti disciplinari e li rende sfidanti e divertenti. Usa il gioco per provocare apprendimento immediato.


Massimo Tomassoni e lo staff di Mister Max Party attraverso progetti innovativi segue la strategia GBL negli interventi in scuole Primarie e Secondarie. Anche in modalità DAD l'escape room THE IMPOSSIBLE SCHOOL

#game

8 visualizzazioni0 commenti