Cerca
  • massimo tomassoni

Streaming pandemia

Questo periodo di pandemia ha fatto emergere tutte le nostre lacune in fatto di web e collegamenti in streaming. E' stata dunque l'occasione per scoprire un modo nuovo di interagire, di lavorare, di coordinarsi. Soprattutto il mondo della scuola, ma anche le piccole imprese hanno scoperto che anche a distanza si possono gestire riunioni, meeting e brain storming. E' anche il nostro caso. La preparazione di un format o di un nuovo progetto, la proposta al cliente e anche la selezione di nuovi collaboratori o i casting vengono realizzati a distanza. Solo in fase produttiva e di realizzazione è necessaria la presenza in sicurezza. Ciò non può sostituirsi al lavoro e alle attività in presenza, ma in caso di necessità oggi siamo più in grado di utilizzare la tecnologia e le sue potenzialità. La tecnologia da utilizzare sempre di più come preziosa e al momento opportuno, ma che non diventi una nuova pandemia.









7 visualizzazioni0 commenti